READING

22 aprile, Roma. Al Teatro Flaiano i firmatari del...

22 aprile, Roma. Al Teatro Flaiano i firmatari dell’Appello per la cultura

Domenica 22 aprile Roma

Al Teatro Flaiano  si riuniscono alle ore 16,30 i firmatari dell’Appello per la cultura per dare un seguito concreto all’iniziativa che in un mese ha raccolto più di 500 adesioni.

 

Appello per la cultura

A scuola, gli allievi prendono a coltellate i professori e i loro genitori li prendono a calci. Nei musei, si oscurano i nudi di Schiele e le bambine di Balthus. Nelle università si riscrive la storia, e nei teatri si riadattano i classici ai pregiudizi contemporanei. Per le strade, il pestaggio sostituisce il confronto delle idee, mentre sul web spopolano l’insulto e la condanna preventiva. In tutto il mondo, negare la cultura genera nuova violenza, ma in Italia si aggiunge il rischio della dissoluzione civile. Urge perciò un impegno a tutto campo per puntare sulla cultura, purtroppo grande assente della campagna elettorale. Restituiamo all’Italia il suo ruolo di culla della cultura e della civiltà. Rilanceremo l’Europa guidandone la rifondazione, restituendo non solo dignità ai cittadini,  ma futuro a chi sente di esserne privo.

Cultura è aver cura, è il motore della crescita civile, è coscienza del patrimonio inestimabile di cui siamo depositari, a cominciare dalla lingua che parliamo, dai monumenti fra i quali viviamo, dai centri storici e dal paesaggio che ci circondano. Puntare sulla cultura significa valorizzare i tesori ricevuti in dono dal passato e farli rivivere per consegnarli alle nuove generazioni, col senso pieno di comunità che accompagna chi ne è consapevole. Ritornare alla cultura vuol dire, dunque, pensare nuove strategie per educare e ispirare i più deboli, grazie ai prodigiosi strumenti che abbiamo a disposizione.

E’ questo uno fra i primi compiti che spettano a chiunque, dopo il 4  marzo, avrà responsabilità al governo o all’opposizione. Abbia cura della cultura e dei diritti dei cittadini, attinga anche alla competenza e all’energia delle migliori risorse del paese, e valorizzi nell’interesse di tutti un immenso capitale da preservare con passione.

 

Per aderire: appelloperlacultura@gmail.com

 

Elenco dei firmatari

Marina Valensise, fondatrice di vale, ex direttrice dell’Istituto di cultura a Parigi
Vera Slepoj, psicoterapeuta
Raffaele La Capria, scrittore
Carlo Verdone, regista
Maurizio Bettini, antichista
Paolo Fresu, musicista, compositore
Luca Serianni, storico della lingua italiana
Quirino Principe, filosofo della musica
Toto Bergamo Rossi, restauratore
Patrizia Asproni, Presidente Confcultura
Pina Amarelli Mengano, imprenditrice
Paolo Portoghesi, architetto
Enrico Vanzina, sceneggiatore e scrittore
Carlo Olmo, storico dell’architettura
Massimo Bottura, cuoco
Enrico Rava, musicista
Eva Cantarella, grecista
Elio Pecora, poeta
Raffaele Casarano, musicista, compositore
Marco Filoni, filosofo
Marco Giammona, ingegnere
Emanuele Trevi, scrittore
Stefano Gervasoni, musicista, compositore
Paola Gribaudo, editore
Vittorio Montalti, musicista, compositore
Marco Tullio Giordana, regista
Daria Galateria, saggista
Dino Rubino, musicista, compositore
Marcello Smarrelli, storico dell’arte e curatore
Paolo Gori, editore
Alessandro Campi, storico e politologo
Alberto Saravalle, professore, avvocato
Elena Loewenthal, traduttrice
Antonio Forcellino, restauratore
Emanuele Torquati, pianista
Massimo Alvisi, architetto
Giuseppe Caccavale, artista
William Greco, musicista, compositore
Luca Campigotto, fotografo
Francesco Filidei, musicista, compositore
Giorgio Sasso, violinista
Enzo Restagno, saggista
Francesco Mario Corrao, arabista
Cristian Comencini, scrittrice e regista
Brunello Tirozzi, fisico
Noemi Paolini Giachery, saggista
Emerico Giacheri, italianista
Roberto Deidier, comparatista
Bianca Maria Frabotta, italianista
Silvia Ronchey, bizantinista
Massimo Di Gesu, compositore
Maria Luisa Gaetani d’Aragona, fotografa
Renzo Musumeci Greco, maestro di scherma
Novella Calligaris, nuotatrice
Andrea Affaticati, giornalista
Giuseppe Mariani, restauratore di libri antichi
Gigliola Grazi
Monica Amari, manager culturale
Bianca Maria Pirani, sociologa
Wanda Sorbilli, presidente Circolo Saturnio
Simonetta Savona, archeologa, archivista e bibliotecaria
Luisa Todini, imprenditrice
Luciana Grifi, drammaturga
Paolo Damiani, musicista, compositore
Maurizio Caproni, architetto
Augusto Vitale, architetto
Giuliana Morelli, designer d’interni
Pietro Caserta, notaio
Francesco Antonioni, musicista, compositore
Matteo Righetto, scrittore
Anna Longo, giornalista culturale
Marion Franchetti, gallerista
Adriana Arcangeli, architetto
Alessandra Cerasi, collezionista
Bruno Taddia, baritono
Giulio Biddau, pianista
Luciano Baietti, professore
Tonino Armata, Presidente On. Ass. Città dei bambini
Francesco Schiavone Panni, commercialista
Nicola Fratoianni, Segretario nazionale Sinistra Italiana
Fortuna Longobardi
Carlo Cattini, commercialista
Fabrizio Cipollini, poeta e allenatore di vita
Luca Ciarrocca, scrittore
Bruno Giuranna, violista, direttore d’orchestra, docente alla Fondazione Stauffer
Antonio Calbi, direttore del Teatro di Roma
Candeloro Nania, avvocato
Roberto Pazzi, scrittore, poeta e giornalista
Andrea Biavardi, giornalista
Tito Lucrezio Rizzo, professore e avvocato, già Consigliere Capo Servizio Presidenza della Repubblica
Madelyn Renee, cantante lirica
Francesca Ferreri dell’Anguilla, architetto e docente di storia dell’arte
Felice d’Adamo, direttore di “Italia Italy – Tutto il bello del Bel Paese”
Antonio Capitano, blogger e scrittore
Cinzia Ammirati, avvocato
Maria Emerica Cortese, diplomatica
Carla Maria Posteraro, medico
Maurizio Guercio, architetto, Presidente Associazione Anima latina
100 Chiara Moroni
Mariarita Alfino, musicista
Marco Brizzi, architetto
Paolo Marenco, innovatore globale
Duccio Guidi, notaio
Mario Spinelli, giornalista e scrittore
Maurizio Caproni, architetto
Enzo Coli
Diego Guida, Editore, presidente Gruppo Piccoli Editori AIE di Confindustria
Mario Alverà, imprenditore
Salvatore Acquilino, manager
Mario Campanella, giornalista e scrittore
Silvia Segnalini, avvocato
Marinella De Luca, insegnante e traduttrice
Costanza Messina, manager culturale
Isabella Carloni, attrice
Danilo Montinaro, psi chiatra e poeta
Antonio Centi, presidente Istituzione Sinfonica Abruzzese
Giancarlo Governi, giornalista e scrittore
Virginia Pellicori
Massimo Bubola, poeta, musicista e scrittore
Natale Campi
Franco Bellato, psichiatra
Gabriele Giardini, scultore, pittore e scenografo
Orsetta Leonardi di Casalino
Fara Molinari
Alessandra Corradi, Presidente dell’Associazione Genitori Tosti in Tutti i Posti
Catena Fiorello, scrittrice
Simona Sparaco, scrittrice
Letizia Baldoni, insegnante
Patrizia Italia, dirigente scolastico
Gabriella Pistone, architetto
Beppe Navello, regista
Alberto Matano, giornalista
Sandra Teroni, francesista
Daniela Piacenti, insegnante e formatrice
Mario Quattrucci, Presidente di Entroterra
Laura Marinoni, attrice
Alberto Improda, Presidente Fondazione Città Italia
Isabella Palumbo Fossati Casa, storica
Andrea Licata, direttore d’orchetra
Roberto Mignani, fisico e docente universitario
Stefania Elena Carnemolla, giornalista, traduttrice, autrice
Ilaria Catastini, editore
Renata Marcon, docente
Daniela Pugliesi
Annamaria Barbato Ricci, candidata al Senato +Europa
Rossella Del Prete, presidente di Kinitès-Arte
Costantino D’Orazio, storico dell’arte
Pepi Marchetti Franchi, gallerista
Benedetto Marino, cardiochirurgo
Giuseppe Casarano, presidente Associazione Locomotive
Massimo Medugno, direttore generale Assocarta
Emanuela Romano, giornalista, autrice e regista tv
Costanza Mora, restauratrice
Enrico Scoccini, avvocato
Barbara Buttiglione, presidente Associazione Ante Litteram
Raffaella Appià, attrice-danzatrice
Chiara Pegge, presidente Associazione Scripta manent
Silvia Colasanti, compositrice
Vittorio Piraneo
Ornella Laneri, presidente Fondazione OELLE Mediterraneo antico
Carmelo Nicosia, direttore generale Fondazione OELLE
Antonella Fede, Segretaria di presidenza Fondazione OELLE
Silvio Perrella, saggista
Giovanni Dall’Olio, dipendente di banca
Comitato civico pro Teatro Verdi Terni
Progetto Terni
TernInAtion
Terni Città Futura
TerniMia
Unione Civica per Terni
Paolo Principi, musicista e disegner del suono
Andrea Cudazzo, commercialista
Marina Gersony, giornalista
Elena Maiorano, consulente aziendale
Bruno Mario Broccolo, architetto
Luigi Micheli, avvocato
Maria Gliozzi, direttore American Initiative for Italian culture
Matteo Laruffa, borsista
Giovanni Minerba, presidente Lovers FF
Greta Fabrizi, studentessa universitaria
Marina Cioli Rinaldi, docente
Cristina Malcangio
Gabriella Buontempo, produttrice
Sandro Veronesi, scrittore
Riccardo Muti, direttore d’orchestra
Ezio Gribaudo, artista
Pietro Reviglio
Maria Camilla Spena, avvocato, docente universitario
Mariella Cittadini
Simona Miraglia, danzatrice
Corrado Petrocelli, antichista, rettore Università di San Marino
Fabio Bacile di Castiglione, dentista
Associazione Ponticello
Cristina Rossello, avvocato
Marianna Scibetta, insegnante e blogger
Norberto Cordisco Respighi, docente, musicista
Massimo Calda, ingegnere
Floriana Tessitore, giornalista
Roberta Pieraccioli, responsabile settore cultura comune di Massa Marittima
Anne Tréca, giornalista
Filippo Guardascione, giornalista
Massimiliano Camaiti, regista
Maria Rosaria Gianni, caporedattore cultura Tg1
Luciano Lanna, giornalista
Simonetta Ottone, danzatrice, presidente Apid
Maurizio Taddei, comunicatore
Valentina Martini
Beatrice Rana, pianista
Cecilia Colasanti, matematica
Gianandrea Noseda, direttore d’orchestra
Lucia Belluso Noseda
Giancarlo Riccio, giornalista, storico del giornalismo
Antonella Bavetta, insegnante
Veronica Arpaia, saggista
Anna Maria Balsano, giurista internazionale
Fulvia Gambaro, scrittrice
Eleonora Vicario, psichiatra
Paola Pace, attrice, regista, direttore artistico SciaraNuova Festival
Giancarlo Pegoraro, manager
Carmelo Nicolò Benvenuto, laureato in lettere antiche
Nicola Scardicchio Compositore
Valentina Fortichiari, addetta stampa
Massimo Tagliazucchi, consulente finanziario, musicofilo
Loredana Iaconinoto, docente di diritto
Paolo Ceccherini, ricercatore nel mercato dell’arte
Sandro De Palma, pianista
Daniele di Bonaventura, musicista
Emilia Aru, editrice
Sandra Petrignani, scrittrice
Francesca Loffreda Ciarrocca
Antonella Ferrara, presidente Toabuk Taormina International Book Festival
Raffaella Calice, docente di lettere
Rosalba Pisana, architetto e insegnante di storia dell’arte in pensione
Letizia Maraini, giornalista e fondatrice Sarai onlus
Amedeo Vitolo, impiegato
Martina Zambon, giornalista
Stefano Montanari, direttore d’orchestra e violinista
Alessandro Giuli, giornalista
Andrea Corazziari, pianista
Leonardo Topa, ingegnere
Richard Barker
Dino Villatico, scrittore, critico musicale, docente
Giovanna Bonasegale, storica dell’arte
Marcello Nardis, tenore e pianista
Alessandro Cammarano, critico musicale
Roberta Ferrari, pianista
Francesca Dego, violinista
Stefano Mazzonis di Pralafera, direttore artisitco Opera Royal de Wallonie-Liège
Elena Caccamo, cantante e musicista
Giovanni Andrea Sechi, musicologo
Rosanna Savoia, soprano, presidente Assolirica (Associazione nazionale artisti della Lirica)
Domenico Balzani, manager culturale, artista lirico
Franca Riva
Michela Geri
Alessandro Solbiati, compositore
Andrea Ungari, storico
Christian Schmitz, musicista
Maria Perrotta, pianista
Maurizio Cassandra, insegnante di violino
Maria F.Raspini, docente di scienze naturali
Stefano Aloe, slavista, vice presidente Dostoevsky Society
Marco Taradash, giornalista
Barbara Campagna, dentista
Alessandro Orlandi, editore
Ascanio Calvi di Bergolo
Letizia Guidi Calvi di Bergolo
Francesco Dillon, violoncellista
Anna Albano, editor e traduttrice
Franca Carpinteri
Maurizio Soldini, scrittore e poeta
Isabella Alessio, giurista
Michelangelo Mulieri, avvocato esperto di diritto dell’arte
Stefano Ambrosetti, avvocato
Francesca Valensise, architetto
Erminia Di Biase, collezionista
Enrica Conte
Massimo Acanfora Torrefranca, musicologo e critico musicale
Antonella Basilico Pisaturo, storica dell’arte
Monica Ferraro, produttore televisivo
Alida Tua, Responsabile Delegazione di Roma Fondazione ASM Associazione Studio Malformazioni Fetali per la Salute dell’Infanzia
Paola Tavoletti, artista, scrittrice romana
Maria Rosa Miozza, insegnante
Sara Nalli
Maria Rita Grassi Lattanzi
Selene de Condat, fotografa
Marika Lion, curatore di archivi e collezioni private
Adele Galetta, giornalista de “La Gazzetta del Mezzogiorno”
Tiziana Ferri, docente scuola primaria
Renata Stefani
Silvia Terpolilli
Francesca Bonaita, violinista
Valeria Napolitano
Luciano Fiannacca, pittore
Flaminia Cerasi, collezionista
Gloria Campaner, pianista
Alessandro Piras, curatore di edizioni a tiratura limitata
Anna Ventriglia
Armelle Greco, imprenditrice agricola
Carla Toffolo, interprete, traduttrice, docente a contratto
Melitta Tschager, insegnante di tedesco
Maddalena Levato, educatrice
Elisabetta Taralli
Matteo Franceschini, compositore
Elisabetta Gesmundo, medico psicoterapeuta
Giuseppe Marino, professore universitario e avvocato tributarista
Raffaele Tagliatela, architetto
Karl von Frollan, ispettore di banca
Mirco Barison, vicepresidente Aps Ets Creat-tiva
Rosa Giunta, imprenditrice
Samuele Roberto Piccoli
Margherita Boniver, già sottosegretario al Ministero degli Affari
Esteri
Gabriella Piroli, giornalista “Prometeo”
Sabrina Florio, imprenditrice e presidente di “Anima per il Sociale nei valori d’impresa”
Laura Noulian, traduttrice
Maria Teresa Rosito, giornalista
Cinzia Alessio Ruffo, Avvocato
Elisabetta Bolondi, redattrice sololibri.net
Francesca Romana Raffi, adattrice ai dialoghi per il doppiaggio, vicepresidente della Onlus Happy Child
Anna Lucia Nesbitt Magno, imprenditrice, presidente Associazione “La Conserva della Neve”
Antonio Di Giovanni, commercialista
Armanda Capeder, docente di lettere e giornalista
Giuseppe La Grassa, linguista università di Jyväskylä
Federica Pecci, collezionista
Anna Morroy
Giuseppe Bonadio,
Isabella Ferretti, direttore editoriale
Agnese Pietrobon, presidente associazione Fanheart2
Sara Benatti
Annarita Toscano
Oriele Orlando
Maurizia Danelon
Maria Schininà, insegnante
Luciana Ciocca Bolzano
Maria Elena Righetti, Riva del Garda
Rossana Fiorito, Catania
Piergiacomo Di Cato, insegnante
Maria Francesca Bolchi, medico chirurgo
Giampiero Ticciati
Cesira Lucamarini
Silvia Origoni
Elisabetta Bertini
Adriana Morelli, cantante lirica e docente al conservatorio
Guido Borsato, insegnante precario
Paola Bombardini, impiegata
Daniela Musumeci, professore associato di Fisiologia umana Pisa
Piera Predassi, La Spezia
Massimo Falchini
Enzo Calore
Anna Di Fiore, insegnante di matematica
Suor Paola Eremita
Caterina Moschetti, medico a Pavia
Luisa Colombo
Michela Papavassiliou Ferraris
Costantino Mastropimiano, fortepianista
Cristian Battaglioli, sassofonista
Marco Rinaudo, pianista
Laura Barreca, direttore del Museo civico di Castelbuono
Giovanni Francesco Accolla, italianista
Luciano Landa
Salvo Bitonti, direttore Accademia Albertina delle Belle arti
Miria Panciroli, medico
Maria Pina Solazzo, docente al Conservatorio di Lecce
Antonio Fenizia, ex bancario
Vincenzo Palumbo, ingegnere
Piera d’Annunzio, ex libraia
Maria Teresa Terranova, direttore amministrativo di un Istituto scolastico
Gioia Indri
Francesco Leoni Sforza, editore
Nicoletta Iommi, presidente consiglio di biblioteca Rignano Flaminio
Maria Luisa De Sire,
Stefano Taglietti, compositore
Carlo Cappellari, tecnico dell’agricoltura e dell’ambiente
Ludovica Rana, violoncellista
Daniela Quaranta Leoni, direttore sviluppo economico Unindustria
Angela Valensise, avvocato
Cristina Peirone
Bruna Gabba, commercialista
Cesare Buzzi Ferraris, manager
Filippo Teramo, giornalista
Laura Carraro, musicista
Giovanni Cipriani, Segretario generale e fondatore del Centro per la promozione del libro
Fabio Spinella, artista
Luca Ticini, neuroscienziato cognitivo
Francesca d’Aloja, attrice, scrittrice
Pina Petracca, insegnante e poeta
Ornella d’Intino
Francesco Zerbi, imprenditore agricolo
Maria Fernanda Stagno d’Alcontres, architetto
Mario Carparelli, filosofo e operatore culturale
Daniele Zimbone
Claudio De Masi, pianista
Laura de’ Grassi di Pianura
Marina Rinaldi, manager
Mariangela Vacatello, pianista
Elisabetta Romanoff
Bernadette Carranza
Eleonora Fanfani
Patrizio Bernini, psichiatra
Giovanni Peradotto, già economista d’azienda
Francesca Lombardi
Tommaso Ziffer, architetto
Nanni Silvia
Marta Nizzardo, clarinettista
Moira Anastagi, produttrice televisiva
Silvia Pioggia
Paolo Lova, liutista
Marika Lyon
Laura Volpi, ricercatrice
Maria Panetta, italianista e storica dell’editoria
Clementina Imperiali
Fausto Sebastiani
Beatrice Fantoni
Maria Adorno, insegnante
Alessandra Mattirolo
Simone Nebbia
Filippo Perocco, musicista . compositore
Angelica Costantini
Roberto Luzzati
Giovanni Torlonia
Elisabetta Carnelli
Maria Pia Castoldi
Laura Garagnani, vice presidente associazione Loic
Maria Laura Papi, avvocato
Margit Reydon
Monica La Cava, funzionario di banca
Vittoria Memoli, sindacalista
Vittoria Sivo, giornalista
Anna Kucharska, filologa romanza
Adriano Falcioni, organista, Ispettore onorario Ministero beni culturali per gli organi storici dell’Umbria
Paola Zanardo, maestra in pensione
Daniela Tagliacozzo
Serenella Sgro, insegnante
Cristian Fruscalzo
Pier Franco Quaglieni, direttore generale del Centro Pannunzio
Cristina Bizzo
Giuliano Bartolini
Mariaconcetta Chirieleison
Benedetto Baldeschi
Jole Piturro, educatrice
Georgia Privitera, musicista
Silvia Tedone, psicoterapeuta
Egle Amoroso Manzari
Giuseppe Zaccaria, rettore delll’ Università di Padova
Damiano Privitera, marionettista
Gino Franchetti, giornalista, scrittore poeta
Giulia Alberico
Antonio Talia
Liana Donolato,operatrice culturale
Davide Battistini, imprenditore, presidente Società dei concerti di Parma
Francesco di Paolo, architetto, docente universitario
Roberto Murri
Maria Grazia Virzi
Carlo Gribaudo
Giovanni Puddu, musicista, docente presso l’Accademia internazionale di Imola
Christian Josso
Simona Morucci, insegnante
Giovanni Ciarrocca, avvocato
Giacomo Albert, musicologo
Pietro Bugli, medico
Giovanni Ciarrocca, avvoato
Marta Pavia
Maria Stefania Gelsomini, giornalista responsabile ufficio stampa Liberilibri
Eric Maestri, musicista, compositore
Rosalinda Risi
Filippo Tuena, scrittore
Maria Lucia Seracca Guerrieri
Vincenzo Bisconti, imprenditore
Susanna Casale, restauratrice
Simona Sparaco, scrittrice
Maria Rosaria Vari
Eleonora Attolico
Chiara Minoli
Andreina Draghi, storica dell’arte
Walter Patscheider, ingegnere
Marco Lo Russo, musicista compositore
Giuseppe Gabriele, architetto, docente di storia dall’arte
Patrizia Gabriele, architetto, docente di storia dell’arte
Vera Arrivabene Valenti Gonzaga
Alejandra Schettino
Maria Grazio Cavallo Marincola, consulente proprietà industriale
Colette Shammah, scrittrice
Ciro Paoletti, storico
Giustina Mistrello Destro, imprenditrice
Maria Amata Garito, rettore Uninettuno
Giuseppe Pennisi, economista
Marco Frittella, giornalista parlamentare, docente universitario
Carmen Llera, scrittrice
Giuseppe Orlando, giornalista
Mario Fortunato, scrittore
Daniela Morgia, presidente R-Esistenza Jazz
Antonella Salis, musicista
Lester Salis, blogger
Francesca Piana
Antonio Russo, docente universitario
Valentina Bruschi, storica dell’arte
Graziano Cecchini, artista
Paola Merolli, scrittrice
Michele Di Muria, docente
Patrizia Mazza
Adriana Mulassano, giornalista e scrittrice
Paolo Sangiorgi
Virginia Campello
Silvia Romani
Orsina Hercolani
Mariella Rainò, docente
Chiara Osella, consigliera di Assolirica
Federico Capitoni, critico musicale
Maria Luisa Orlando Castellano
Maite Bulgari, editrice

 


RELATED POST

INSTAGRAM